Interior designer: il prezioso contributo di questi professionisti specializzati.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Interior design Interior design
Spesso dopo la costruzione di una nuova casa o il rinnovamento di un appartamento, i proprietari vogliono dare un' aria nuova e fresca anche agli arredi interni dello spazio casalingo.
 
Anche in Italia si sta diffondendo sempre più la figura dell' interior designer, o in italiano architetto d' interni, il cui compito è quello di studiare un arredo funzionale e pratico rispetto allo spazio a disposizione.
 
L' interior designer non è richiesto solo per arredare spazi casalinghi, bensì anche edifici pubblici. Ospedali o uffici amministrativi richiedono la figura dell' interior designer per studiare gli spazi dedicati al pubblico e renderele più ospitali. Note imprese finanziarie adottano interior designer per far trasparire la filosofia della propria azienda attraverso un arredo accattivante e glamour dell' interno.

In tutti questi casi la figura dell' interior designer si dimostra un contributo prezioso e per questo motivo sempre più università stanno offrendo indirizzi di studio che preparano figure complete a 360°. Tra le Università più note di sono il Politecnico di Milano e il Politecnico di Torino.

Quali sono le competenze dell' interior designer?

L' interior designer deve dimostrare di avere conoscenze in diverse branchie legate sia al mondo dell' edilizia sia a quello economico.
Infatti, consultando i programmi d studio delle università, si nota come il mondo della ristrutturazione e del design richieda ai specialisti che se ne occupano differenti competenze. Oltre alle nozioni di base di architettura, storia dell' arte e design, è richiesta una forte padronanza anche dei programmi per il disegno digitale, come Autocad, Photoshop, Illustrator. 
Per poter attuare ristrutturazioni complete, l' interior designer deve avere conoscenze anche illuminotecniche e idrauliche, offrendo il mercato elementi di decoro anche il questi ambiti. Basti pensare ai rubinetti e lampadari dalle forme più ricercate, ma non sempre adattabili a qualsiasi opzione.
Inoltre all' interior designer vengono richieste nozioni più specifiche nell'ambito del marketing, poiché come consulente professionista deve poter fornire informazioni riguardo ai costi, alle migliori soluzioni a basso costo, ecc.
Ovviamente per soddisfare le esigenze e i desideri dei clienti, un buon interior designer non può non continuare a formarsi per poter tenersi sempre aggiornato e ben informato sulle soluzioni più aggiornate. Poiché è interessato direttamente anche nell' elaborazione del progetto su commissione del cliente.

casainterno5

Come segliere un buon interior designer?

Ci sono alcuni aspetti che sono fondamentali nella scelta di un buon interior designer.
Ogni interior designer ha un portfolio attraverso il quale può presentare il proprio lavoro al nuovo cliente. Si può notare la puntualità del lavoro del professionista se all' interno del portfolio possiamo trovare anche planimetrie, grafici, immagini, a dimostrazione del percorso di formazione.
Dovesse il portfolio non essere molto ricco, è bene informarsi se l' interior designer si affianca ad altri professionisti, come architetti e geometri, per l' elaborazione dei progetti. Altresì importante è la squadra di lavoro a cui si appoggia: quando la squadra è ben consolidata, la collaborazione tra i diversi componenti del team risulta più produttiva ed efficacie e il lavoro svolto sarà più armonioso e veloce.
Un altro fattore importante è la conoscenza della legislazione e dei permessi e licenze che devono essere richiesti per la ristrutturazione. 

casainterno4

Come trovare il proprio interior designer?

L' interior designer può essere un freelance oppure essere associato ad uno studio. La vostra scelta dovrà essere calibrata in base alle vostre esigenze: per piccoli lavori ci si può affidare a figure freelance, mentre per ristrutturazioni più importante è meglio fare affidamento a studi associati che abbiano una squadra di lavoro con cui intervengono, in modo da poter lavorare su ogni aspetto richiesto dalla ristrutturazione.


Nel caso di manutenzioni straordinarie, l'intervento di un architetto o di un interior desiger è richiesto dalla legge. Per la manutenzione ordinaria invece una persona non è tenuta a contattare un tecnico. Anzi, molti sono i siti web che forniscono idee fai da te per realizzare progetti di ristrutturazione a basso costo, con materiali facilmente reperibili ma molto all' avanguardia e di differenti stili.
Un' altra opzione è quella di ricercare questa figura professionale online, ma in questo caso non è garantita la presenza in loco del tecnico.

pavimento6

Hai domande? Chiamaci

+39 049 7360230

Scrivici una mail

Info@SOSprofessionisti.it

Siamo sempre aperti

24 ore su 24

SOSprofessionisti.it nasce dall’esigenza di aiutarvi a trovare aziende e professionisti di fiducia a cui affidarvi risparmiando tempo e denaro.

Spring Renovation
Industry
US Gas Company
Construct
Plus Project
Vam Drilling Service
Factory Project
X Project
Cabrrus Training

Newsletter

© 2018 ProgettoWebFirenze